Klopp sul Newcastle al fondo saudita: "Preoccupato per i diritti umani ma nessuno dice nulla"

L'allenatore del Liverpool, Jurgen Klopp, ha protestato apertamente per l'acquisizione del Newcastle da parte del fondo legato alla famiglia reale dell'Arabia Saudita: "Tutti sappiamo che ci sono problemi di diritti umani in quel Paese - ha detto il tecnico tedesco - ma i vertici della Premier League hanno taciuto e tacciono ancora". Dal lato sportivo - argomenta Klopp - "è chiaro che si creerà una superpotenza calcistica che in qualche anno di fatto avrà il posto garantito in Champions League". "A mia conoscenza - ha concluso Klopp - è il terzo club acquistato da uno Stato. Non so quanti Paesi ci siano ancora là fuori con il potere finanziario e l’interesse per fare cose del genere".

Gli altri video di Sport