Cinque cose che forse non sapete dello stadio di Venezia, unico come la città

Lo stadio del Venezia, dove alle 15 i padroni di casa giocheranno il derby col Verona, si chiama "Pier Luigi Penzo", ma i veneziani lo chiamano semplicemente Sant’Elena, dal nome della zona in cui è stato costruito. Non è un impianto come gli altri. E, trovandosi a Venezia, ci sarebbe da stupirsi del contrario. Come tutta la città, lo stadio è nato e vive in stretto rapporto con l’acqua. Con la promozione del club arancioneroverde in Serie A, si è dovuto adattare a nuove esigenze, logistiche e televisive, senza però perdere il suo spirito originale. Ecco cinque cose che probabilmente non sapete sull’impianto, costruito nel 1913, di fianco alla chiesa di Sant’Elena.

A cura di Franco Vanni

Gli altri video di Sport