Crisi, Salvini-Meloni: "Andremo compatti al Quirinale". Tajani: "No a governo fotocopia"

Il centrodestra ha definito la linea al termine del vertice alla Camera. Il gruppo si presenterà compatto alle Consultazioni, con la presenza di Lega, Fratelli d'Italia, Forza Italia e con Noi con l'Italia, Udc e Cambiamo. "Non si può più perdere tempo", dice il leader della Lega, Matteo Salvini. "Il governo porti in aula i decreti urgenti e poi restituiamo la parola gli italiani". "Nel caso in cui finalmente si restituisse la parola agli italiani, il centrodestra sarebbe in grado di dare all'Italia un governo solido. Questa pantomima è indegna di una nazione civile", aggiunge Giorgia Meloni, Fratelli d'Italia. Definita anche la linea di Forza Italia: "Noi possiamo partecipare a un Governo rappresentativo di tutta Italia, non a sostenere una fotocopia del governo uscente",  dichiara il vice presidente del partito, Antonio Tajani.

Di Camilla Romana Bruno e Luca Pellegrini

Gli altri video di Politica