Usa, afroamericano ucciso da agente di polizia: seconda notte di scontri a Minneapolis

Decine di arresti a Brooklyn Center, centro vicino a Minneapolis dove è stato ucciso il 20enne afroamericano Daunte Wrights da un agente di polizia. Molte persone sono state arrestate per violazione del coprifuoco e per non aver rispettato l'ordine di sgombrare. La polizia ha cercato di disperderecon l'uso di gas lacrimogeni la folla radunata al Brooklyn Center di Minneapolis. Poco prima gli agenti avevano usato alcuni proiettili al peperoncino, però senza successo complice anche la pioggia.

Gli altri video di Mondo