Minneapolis, 20enne afroamericano ucciso dalla polizia: le immagini dalla bodycam dell'agente

Le immagini dalla bodycam mostrano il momento in cui l'agente, Kim Potter, spara a Daunte Wright, 20enne afroamericano, dopo che un collega ha ammanettato il ragazzo. Secondo quanto dichiarato dalla stessa agente, avrebbe accidentalmente scambiato la sua pistola d'ordinanza con il taser in dotazione alla polizia.
 
Secondo i media americani, Potter è una veterana nel dipartimento di Brookyln Center, poco distante da Minneapolis, ed è nel dipartimento di polizia da quasi 26 anni.

Gli altri video di Mondo