Afghanistan, ammainata la bandiera italiana dopo 20 anni di missione a Herat

Con una cerimonia commossa nella base italiana di Herat in Afghanistan il ministro della Difesa Lorenzo Guerini, il capo di stato maggiore della Difesa Enzo Vecchiarelli e il comandante della Folgore Beniamino Vergoni hanno assistito alla ammaina bandiera con cui si chiude la missione ventennale italiana in Afghanistan, nata dopo la strage dell'undici settembre e costata cinquantatré vittime alle forze armate italiane.

Dal nostro inviato Paolo G. Brera

L'ARTICOLO

Gli altri video di Mondo