Zan da Venezia: "Zaia, togli le deleghe all'assessore Donazzan, è indegna"

"Togliere le deleghe a Elena Donazzan, non può una che canta "Faccetta nera" essere assessore alle Pari Opportunità. Non può, da fascista, dopo la morte di Cloe, chiamarla ancora al maschile. Zaia, intervieni e toglile le deleghe per essere credibile almeno una volta". Lo ha detto il deputato Alessandro Zan a Venezia in campo San Geremia. (Vera Mantengoli)

Gli altri video di Cronaca locale