Venezia, flash mob contro lo smog del traffico acqueo

VENEZIA. L'aria della città storica non è meno inquinata di quella della terraferma: lo segnalano le centraline dell'Arpav, con gli sforamenti del Pm10  in Rio Novo e Sacca Fisola, ma nella città storica  non sono previsti interventi sul traffico, come invece accade in terraferma, con il blocco delle auto più inquinanti.  Flash mob in Rio Novo del Comitato No Grandi navi e dell'associazione Ambiente Venezia per chiedere interventi anche a tutela dei "polmoni dei veneziani": una rete più efficiente di rilevazione degli inquinanti, le grandi navi fuori dalla laguna di Venezia, l'elettrificazione di tutte le banchine portuali, l'uso obbligatorio per tutte le imbarcazioni di carburante a basso tenore di zolfo, la rottamazione dei mezzi più inquinanti pubblici e privati. (video Interpress)

Gli altri video di Cronaca locale