Pietre d'inciampo a Venezia per due ebrei catturati in ospedale

Il veneziano Marco Borghi, presidente della municipalità, già presidente dell'Iveser, racconta la storia di due particolare pietre d’inciampo tra le 15 posate a Venezia per la Giornata della Memoria. Ricordano due ebrei catturati durante la degenza in ospedale. (Video Interpress/ Tagliapietra). LEGGI L'ARTICOLO

Gli altri video di Cronaca locale