Maxi operazione dei carabinieri di Treviso: ecco come agiva la banda dei bancomat

Delle 11 le persone sottoposte amisure cautelari, otto sono in carcere e le altre con obbligo di dimora. Si tratta in generale di pluripregiudicati, di nazionalità italiana e di età tra i 27 ed i 60 anni.All'interno dell'organizzazione vi erano ruoli diversi, da chi aveva capacità di confezionare le cariche esplosive, le«marmotte», da inserire nelle fessure delle casse automatiche,ad altri incaricati di reperire le automobili utilizzate per i colpi. Nel video il colpo allo sportello bancomat di Quarto D'Altino avvenuto l'8 maggio 2021

Gli altri video di Cronaca locale