Licenziato in tronco, si incatena alla sala Bingo

MESTRE.  Lettera di licenziamento seduta stante, nessun preavviso, nessun richiamo o altro atto che potesse far pensare che era nell'aria. Lui è Vincenzo Famà, 47 anni, fino a venerdì sera direttore della sala Bingo di via Pepe. Dal giorno di Pasqua si è incatenato davanti all'edificio dove lavorava. Qui l'articolo

Gli altri video di Cronaca locale