La Luna nel Pozzo a Caorle: risate, emozioni e stupore negli spettacoli di strada

La Luna nel Pozzo a Caorle entra nel vivo. In apertura e chiusura del video il “Giro della piazza” con gli acrobati e clown di Madame Rebiné. Un percorso ciclistico insidioso che negli anni ha visto lo sbocciare di atleti quali Bartali, Coppi e Pantani e che oggi vedrà in pista le promesse del ciclismo italiano. Seguono i due protagonisti del Circo Bipolar, che si incontreranno in un luogo senza tempo chiamato “One Eyed Jacks”. In questa dimensione metafisica, dove un pavimento può diventare un soffitto e la gravità un optional, vige una sola regola del gioco: cambiare le regole. Il terzo spezzone è tratto da uno degli spettacoli di punta di questa XXVI edizione: “Med” della Compagnia Ullallà Teatro, che vedrà sul palco due danzatori, di cui una danzatrice in carrozzina. Due punti di vista uguali e differenti. Due corpi complici e conflittuali che abitano uno stesso spazio, uno stesso orizzonte. Si cercano ma allo stesso tempo si abbandonano. Andare in profondità, immergersi, sono i punti di vista più interessanti da dove guardare non solo alla disabilità, ma ci consente di osservare in un modo diverso, in modo non pretenzioso. Segue, direttamente dal Messico Rulas Quetzal che ha trasformato Piazza Matteotti in una jungla.

Gli altri video di Cronaca locale