I profughi ospitati dal professor Calò lasciano casa: tutti e sei hanno trovato alloggio e lavoro

Dopo quattro anni e mezzo in casa del professore di storia e filosofia Antonio Silvio Calò, i sei profughi ospitati dalla sua famiglia hanno lasciato tutti la sua casa a Camalò di Povegliano (Treviso). Ora hanno tutti un lavoro, un alloggio e sono perfettamente integrati (Video a cura di Eleonora Giovinazzo)

Gli altri video di Cronaca locale