Frittelle veneziane, la ricetta della pasticceria Marini prevede anche l'anice

Massimiliano Bruni, titolare della storica pasticceria Marini di piazza Ferretto a Mestre, spiega la ricetta delle sue frittelle “veneziane”, che vanno a ruba. Una ricetta classica che si  tramanda da anni e che oltre a pinoli e uvette, prevede anche un pizzico di anice, il segreto di Marini. Oltre a otto ore di lievitazione. Video di Marta Artico

Gli altri video di Cronaca locale