Green influencer, la missione dell'ecosostenibilità raccontata sui social

Video e hashtag per aumentare la consepavolezza degli utentisul cambiamento climatico e alimentazione veg. È la missione dei green influencer, personalità che usano i social media per promuovere comportamenti finalizzati alla salvaguardia dell'ecosistema e a un rapporto più armonico tra uomo e natura. Solo nel 2020 sono stati pubblicati oltre 69 mila contenuti sul tema della sostenibilità, il 40 per cento in più rispetto all'anno prima. Con milioni di follower, gli influencer sono riusciti a fare della loro passione anche un lavoro, con lo scopo di orientare le persone a nuove modalità di consumo e acquisti più consapevoli. "Esistono ancora molte opportunità per i brand che vogliono creare delle sinergie con il tema della sostenibilità, tra questi la lotta all'inquinamento di terra, aria, mare e il consumo consapevole e senza sprechi (in particolare in ambito alimentare che nell'abbigliamento)", spiega Vincenzo Cosenza, responsabile maketing di Buzzoole.Ecco chi sono i più seguiti in Italia secondo una ricerca di Buzzoole e Progetto Happiness.

Di Serena Console

Gli altri video di Vivere Green