Israele, sorpresa in mare: sub ritrova la spada di un crociato. Gli esperti: "L'arma ha 900 anni"

Un sub israeliano ha recuperato un'antica spada che, secondo gli esperti, risale ai crociati, al largo della costa mediterranea di Israele. L'Autorità per le Antichità israeliane ha affermato che l'uomo durante un'immersione al largo della costa nord ha individuato una serie di manufatti che includevano ancore, ceramiche e una spada lunga un metro. Il sub si trovava a circa 150 metri al largo della costa in acque profonde cinque metri quando ha rinvenuto i reperti. Gli esperti affermano che l'area offriva riparo ad antiche navi ed è sede di molti tesori archeologici, alcuni risalenti a 4.000 anni fa. Ma i reperti sono difficili da individuare a causa delle sabbie in costante movimento. Temendo che la sua scoperta potesse scomparire sotto la sabbia, il sub ha portato la spada a terra e l'ha consegnata agli esperti del governo. Si stima che l'arma abbia 900 anni. La spada deve essere pulita e ulteriormente analizzata, mentre al sub, identificato come Shlomi Katzin, è stato consegnato un attestato di apprezzamento per buona cittadinanza.

Gli altri video di Green&Blue