La fototrappola svela la meraviglia della vita marina a più di 6mila metri di profondità

Uno sguardo d'eccezione sulle profondità marine, dove nessun umano potrà mai arrivare: è la missione di un gruppo di ricercatori australiani del Minderoo-UWA Deep-Sea Research Centre, che è riuscito a posizionar una fototrappola nella Fossa Diamantina, una zona di frattura delle placche tettoniche a sudovest di Perth, nell'Oceano indiano lo scorso 24 marzo. Nel corso della missione i ricercatori hanno individuato due specie di pesci lumaca (liparidi) completamentenuovi per la scienza

Gli altri video di Biodiversità