Venetians: le collane di Muriel, una storia di vetro e fuoco

Le collane di Muriel non sono parte di una storia, raccontano una storia. Muriel Balensi, parigina, racchiude nelle perle in vetro che realizza a Murano tramonti, colori, mare, emozioni che coloro che si affidano a lei chiedono vengano racchiusi in quei “pezzi” di vetro. A sceglierla è stato il vetro, non il contrario. Lo ha fatto in una fornace quando un maestro vetraio le ha consentito di provare la lavorazione di questa materia magica. Lei era a Venezia in vacanza. Non ha più lasciato la città. Di quell’incontro racconta: «Il contatto con il vetro e il fuoco sono per me una vera rivelazione: come se il vetro fosse il prolungamento naturale delle mie mani» - Video di Carlo Mion

Gli altri video di Venetians