Venezia, referendum sulla divisione: ora è guerra a colpi di querele

Si gioca anche a colpi di querele depositate in Procura e ricorsi al Tar la battaglia dei separatisti in vista del referendum per la divisione amministrativa (o meno) tra Venezia e Mestre. L'avvocato "separatista" Giorgio Suppiej spiega perché i comitati hanno presentato un esposto denuncia contro l'assessore al Bilancio  Michele Zuin, accusandolo di aver di aver diffuso false informazioni sui costi dei servizi in caso di separazione; e il ricorso al Tar, ritenendo che non ci debba essere quorum per un referendum consultivo

Gli altri video di Referendum divisione Venezia Mestre