Atlantide: alla Mostra del Cinema i ragazzi di laguna che fingiamo di ignorare

A Sant’Erasmo i ragazzi sfrecciano su barchini potenti che riflettono le loro luci psichedeliche sull’acqua, mentre una musica trap di plastica fa rimbombare le casse. “Atlantide”, del video-artista e regista Yuri Ancarani, in concorso a Orizzonti, è un viaggio ipnotico e inedito dentro la vita vera della laguna di Venezia. Non quella da cartolina, ma quella degli adolescenti che abitano le isole. Ancarani li osserva, si muove dentro alle loro comunità diffidenti e, allo stesso tempo, alienate, mentre consumano le loro esistenze tra gare di velocità, fumo e merendine mangiate sottocoperta.Il trailer

Gli altri video di Mostra del Cinema 2021