Isole della laguna veneta: Poveglia, caccia ai fantasmi

Ha un profilo che fa sognare, in particolare all’alba e al tramonto, quando è inondata dai colori della laguna e sembra sospesa sull’acqua. Se avesse un profumo sarebbe quello delle pesche che qui abbondavano fino al 1968, quando venne abbandonata. È l’Isola di Poveglia, tra le più amate dai veneziani e da chi ancora la ricorda come ospedale, con quella passeggiata di sanpietrini di cui oggi rimangono a tratti alcune tracce. Oggi, invece... (video Interpress)

Gli altri video di isole della laguna veneta