G20, Venezia 'invasa' dalle forze dell'ordine. I residenti: "La città non è blindata, così non vengono i turisti"

"Venezia blindata" non è un termine che va giù ai residenti della Serenissima. Dal 7 al 11 luglio si sta svolgendo all'Arsenale il summit del G20. Una location che ha imposto la suddivisione delle zone cittadine in colori inerenti il livello di sicurezza. "Questa cattiva pubblicità che hanno fatto i media raccontando la città militarizzata è falsa e ha solo avuto la conseguenza di disincentivare il turismo che già è scarso" racconta un gondoliere in piazza San Marco che alle 11 ancora non ha rimediato nessun cliente. Scontento che si raccoglie anche da parte di chi ha la barca di proprietà parcheggiata a causa dell evento e di albergatori che, dopo quasi due anni in attesa di una ripresa, hanno riscontrato un calo delle prenotazioni per il timore della città chiusa.

Di Daniele Alberti

Gli altri video di G20 Economia a Venezia