Ucraina, l'avvertimento di Zelensky ai leader Ue: "Putin non vuole un vero negoziato"

"Per fermare la liberazione dell'Ucraina, la Russia ha iniziato a manipolare l'argomento dei negoziati e avrebbe menzionato il dialogo, che ha rifiutato, dando inizio a questa guerra contro l'Ucraina e contro tutti voi, contro tutta l'Europa. È ovvio che la Russia non vuole nessun vero negoziato". Così il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, si è espresso nel suo intervento al Consiglio europeo informale di Praga."Perché se avesse voluto, avrebbe risposto a dozzine di nostre proposte e sforzi - ha continuato - . La Russia vuole solo risparmiare tempo. Vuole raggruppare le forze. E accumula risorse. Per colpire ancora. Dobbiamo impedirgli di farlo".
 

Gli altri video di Guerra Russia Ucraina