Così in Veneto si estraggono più dosi: effetto sfialamento al Palaexpo di Marghera

Il Dottor Alessandro Chinellato responsabile Farmacia Ospedaliera Ulss 3 racconta a Laura Berlinghieri una vera e propria catena di montaggio, con l’aggiunta, da una settimana, di un altro tassello : un luogo ad hoc, con personale dedicato, individuato al PalaExpo di Marghera  per la preparazione dei vaccini. Ecco come in Veneto si ottiene da ogni fiala il 10 per cento di dose in più rispetto al resto d’Italia

Gli altri video di Coronavirus in Veneto