Coronavirus, l'esasperazione dei commercianti a Mestre: "Dobbiamo lavorare"

MESTRE. "Lo diciamo al sindaco: dobbiamo lavorare!". L'esasperazione di commercianti ed esercenti del centro di Mestre - come un po' in tutta la Regione - si è concretizzata mercoledì mattina in un presidio davanti alla sede del Comune in Via Palazzo. Mentre via Facebok si annuncia una "manifestazione" in piazza San Marco per il 4 maggio

Gli altri video di Coronavirus in Veneto