Caro premier Draghi, ecco le zone colorate interpretate... alla veneta

Ettore Grandesso, titolare del Bar da Ettore, in centro a Mestre, ha deciso di interpretare a modo suo la suddivisione del Paese - in questo caso diremmo del Veneto - in zone colorate perché "mi piace mantenere le tradizioni veneziane". E quindi, senza se e senza ma, con l'ironia che ci vuole in questi momenti difficili: zona gialla Prosecco, zona arancione Spritz Aperol e zona rossa Spritz Campari. Cin Cin Veneto, forza e coraggio (video agenzia Pòrcile)

Gli altri video di Coronavirus in Veneto