Cafiero De Raho: "Camorra presente da più di vent'anni. Un pericolo enorme"

Il procuratore nazionale antimafia dopo l'operazione At Last che ha portato in carcere quasi 50 presunti camorristi attivi soprattutto nel Veneto Orientale: "Hanno soppiantato la mala del Brenta. Pizzo, subappalti, recupero crediti per gl imprenditori.  Così inquinano l'economia sana". (Intervista di Carlo Mion)

Gli altri video di Atlante criminale veneto