Taormina, spedizione punitiva contro il pusher che voleva uscire dal giro

I due gruppi smantellati dai carabinieri della Compagnia di Taormina potevano contare su diversi giovani e giovanissimi per entrare nella movida. Al rifornimento di droga pensavano i clan che operano fra Giarre, Fiumefreddo e Calatabiano, in provincia di Catania. Offrivano cocaina, hashish e marijuana. Le telecamere degli investigatori hanno documentato l’attività dei pusher. Un giovane voleva uscire dal giro, venne picchiato a sangue, anche perché sospettato di essere un confidente delle forze dell'ordine.

Gli altri video di Cronaca