Tangenti a Milano e Varese, le intercettazioni degli affari dei politici

Intercettazioni telefoniche dei due politici arrestati, Fabio Altitonante e Pietro Tatarella, esponenti di Forza Italia, che parlano di bandi di gara a cui far partecipare i loro amici imprenditori, tra cui Daniele D'Alfonso. E le immagini della consegna delle mazzette in un bar e in un ristorante, con i soldi passati di mano in mano assieme a una bottiglia di vino. I carabinieri di Monza hanno ricostruito alcune delle fasi salienti dell'inchiesta che ha portato a 43 ordinanze di custodia cautelare della Dda di Milano per politici, imprenditori, funzionari pubblici. Coinvolti, a vario titolo, in una vicenda di tangenti sugli appalti pubblici a Milano e Varese che coinvolgono anche l'azienda della raccolta rifiuti Amsa

Gli altri video di Cronaca