Napoli, linea 1 della metropolitana, la denuncia di una lettrice: "Condizioni inaccettabili"

“Scrivo per rendere pubbliche le condizioni di squallore in cui riversa la metro linea 1 Anm di Napoli”. Inizia così la denuncia Francesca, lettrice di Repubblica. La ragazza, studentessa di Architettura alla Federico II, si sposta ogni giorno da Mugnano in metropolitana.  “Sono migliaia i passeggeri, me  inclusa – scrive Francesca -  che ogni mattina dalla stazione di Piscinola (capolinea della tratta) tentano di prendere uno dei pochi treni messi a disposizione. Le attese sono inaccettabili: una frequenza
di 15 minuti, anche negli orari di punta”.

Leggi l'articolo

 

Gli altri video di Cronaca