Malpensa, viaggiatori in arrivo da Spagna e Grecia: "Nessun controllo, tanta confusione"

I controlli più stringenti previsti dalla nuova ordinanza del ministero della Salute non sembrano ancora essere stati messi in pratica all'aeroporto di Milano Malpensa, dove sono molti i voli in arrivo da Spagna e Grecia, due dei paesi ritenuti ad alto rischio contagio. "Nessuno ci ha fatto controlli particolari o dato qualche comunicazione", raccontano alcuni ragazzi rientrati da Palma di Maiorca. "Ci siamo affidati al web e ai nostri genitori". Quindi liberi di rientrare a casa? "Così sembra". Una famiglia in arrivo da Rodi: "All'imbarco in Grecia con gli altri passeggeri si parlava delle nuove misure e molti erano preoccupati di dover fare i test. Una volta atterrati però non abbiamo visto nulla, quindi andiamo a casa tranquilli".

Gli altri video di Cronaca