Il fratellastro di Antonio Cassano in fuga prima dell'arresto: ha rapinato 30mila euro

Giovanni Cassano detto “‘u curt”, pregiudicato 49enne fratellastro del calciatore Antonio Cassano, è stato arrestato dai carabinieri dopo un furto da 30mila euro in un appartamento di Sannicandro. E’ accusato di furto pluriaggravato in appartamento, commesso insieme ad altre due persone in corso di identificazione, plurime violazioni alla sorveglianza speciale a cui è sottoposto, possesso ingiustificato di grimaldelli, uso di targa manomessa e guida senza patente poiché revocata. Cassano senior - fino a poche ore fa sottoposto alla sorveglianza speciale - è soggetto molto noto alle cronache e ancor di più alle forze di polizia e alla Dda, considerato che in passato è stato già arrestato perché ritenuto membro di una banda che effettuava furti milionari negli appartamenti e poi ricettava la refurtiva. Ma nell'ultimo colpo, in provincia di Bari, è stato tradito dalle telecamere di sorveglianza: ecco il video della fuga

Gli altri video di Cronaca