Coronavirus, l'omaggio del flautista dal terrazzo di casa: "Alla mia Bari silenziosa"

Dal terrazzo, una dedica d'amore a Bari. Leonardo Grittani è un musicista classico dalla carriera internazionale, che ha voluto rendere omaggio alla sua città dall'alto. Con il suo flauto traverso ha voluto eseguire dalla terrazza di casa un brano, 'Il silenzio dell'anima', legandolo all'emergenza Coronavirus che ha bloccato l'Italia intera, e mandando un abbraccio a tutti: “Alla mia Bari silenziosa, alla mia Puglia dolente, alla mia Italia ferita, al mondo intero – ha scritto su Facebook pubblicando il video dell'esibizione – ai medici e agli infermieri, ai biologi”. E soprattutto “a chi sta combattendo la malattia, a chi non ce l'ha fatta, a chi non vede l'ora di riabbracciare i propri cari, a chi non ha nemmeno potuto dire addio”. Il suo è “un canto di speranza”, che sa bene una cosa: “Uniti ce la faremo e il sole tornerà presto a splendere più di prima”. Il suo brano ha fatto incetta di visualizzazioni sui social, con migliaia di commenti e condivisioni
 
di Anna Puricella

Gli altri video di Cronaca