"1944, il silenzio sul Monte Sole": il docufilm sulla strage di Marzabotto

Settecentottanta vittime, 216 erano bambine e bambini. La più piccola aveva 27 giorni. La strage di Marzabotto del settembre 1944 da parte dell'esercito tedesco contro civili inermi, viene rievocata ora con un docufilm "Il silenzio di Monte Sole" con la regia di Lorenzo K.  Stanzani e prodotto da Mauro Bartoli per la Lab Film. Il lavoro del regista si è avvalso della consulenza storica di Luca Baldissarra, autore del libro "Il massacro. Guerra ai civili a Monte Sole" che svolge da anni ricerche su documenti e archivi solo recentemente resi disponibili. La narrazione si avvale di testimonianze, anali storiche, materiale d'archivio e parti in animazione. La colonna sonora del film è dei Quintorigo. Verrà presentato mercoledì 18 settembre alle 20.45 al cinema Perla a Bologna, con ingresso gratuito.

A cura di Luca Sancini,

Gli altri video di Cronaca